Idrogeno (H2): sviluppo sociale a “zero emissioni”.

 

Si è svolto mercoledì 14 dicembre il terzo evento organizzato dal centro H2-MORE per lo sviluppo delle tecnologie idrogeno, ospitato dal centro Techboard di Modena.

Trentuno aziende, rappresentanti vari settori produttivi, vi hanno partecipato con lo scopo di condividere e confrontarsi su progetti legati all’utilizzo ed allo sviluppo di tecnologie idrogeno.

L’idrogeno ricopre un ruolo chiave nel perseguimento di uno sviluppo sociale a “zero emissioni”.

Tutte le attuali tecnologie energetiche potrebbero, in via teorica, essere sostituite dall’utilizzo dell’idrogeno in quanto esso può essere utilizzato come carburante nei processi di tipo endotermico o come vettore energetico nei processi di produzione elettrica (fuel cells).

L’idrogeno, estremamente reattivo per natura, necessita tuttavia di particolari attenzioni; Advolo si è proposta alle varie aziende come realtà competente nell’ambito di certificazione Atex e di sicurezza per la progettazione degli ambienti e delle macchine con rischio esplosivo.

Uno degli aspetti fondamentali che ci prefiggiamo è il coordinamento di un network di aziende con l’obiettivo comune di creare concrete possibilità di sviluppo per progetti idrogeno. La giornata di mercoledì 14 ha rappresentato un effettivo ed importante passo avanti nella costituzione di tale sinergia.

 

1671041150522

 

Condividi su:

Articoli consigliati